Site logo
tavola araba cc oliver leone schultz

cerca in oliopepesale

galateo arabo

Il pasto tradizionale viene consumato dagli Arabi intorno ad un tavolo basso o a un grande vassoio rotondo (siniyyah), seduti su cuscini o tappeti. Prima del pasto, la parola Bismillah (nel nome di Dio!) viene mormorata dai commensali.

Le cibarie vengono accomodate al centro della tavola e vengono prese utilizzando tre dita della mano destra. L'ospitalità è un dovere fondamentale, ma anche un grande onore, quanto essere ospitati. Gentilezza ed accoglienza sono le doti che l'accompagnano.

Ecco le 12 regole di galateo dettate dall'Imam Hassan, figlio di Ali, il quarto califfo, e di Fatimah, figlia del profeta Maometto:

quattro regole sono necessarie


  1. sapere che Dio è il Dispensatore
  2. essere soddisfatti di ciò che Dio ha dispensato
  3. dire Bismillah (nel nome di Dio!) all'inizio del pasto
  4. dire Dio sia ringraziato! alla fine del pasto

quattro regole sono consuetudinarie


  1. lavarsi le mani prima di mangiare
  2. sedere a sinistra della tavola
  3. mangiare con tre dita
  4. leccarsi le dita alla fine del pasto

quattro regole sono di buona educazione


  1. mangiare dal piatto di fronte a sé e dal proprio lato del piatto
  2. prendere dei pezzi minuti
  3. masticare bene
  4. non fissare gli altri commensali



segui su